Il Teatro e il Foro delle Arti

Il Foro delle Arti richiama il modello dell’antica Roma di luogo aperto dedicato alla vita sociale. Oggi, rappresenta una cittadella umanistica ispirata dall’arte e dalla bellezza, dove trovano sede il Teatro, un anfiteatro, un giardino denominato Ginnasio, e l’Accademia neoumanistica Aureliana. Questo sistema dedicato alla cultura è connesso da un tessuto naturale armonioso, fatto di pergolati, fontane, siepi, cipressi e roseti, che accoglie i visitatori e trasmette un senso di spiritualità e di pace.

Teatro Cucinelli - Solomeo

Il Teatro Cucinelli

Il Teatro è il tempio laico di Solomeo ed è il fulcro del Foro delle Arti. L’architettura del teatro s’ispira ai canoni dei modelli rinascimentali. Echi classici si ritrovano tanto negli esterni quanto nell’impianto scenico. L’edificio ha forma parallelepipeda coperta con tetto a tegole, e si innalza su di un elevato podio cui si accede per mezzo di un’ampia scalea; è preceduto da un pronao curvilineo sorretto da colonne ioniche che immette in un Ridotto a sua volta colonnato e coperto a volte, con una caffetteria, guardaroba, biglietteria e servizi. L’interno è nobile, con le tonalità morbide dei colori e con la severa linea delle ruvide capriate di quercia. Gli oltre 200 posti sono suddivisi tra la platea e le gradinate della cavea.

Teatro Cucinelli - Solomeo

Il palcoscenico è largo 12 metri e profondo 8, con un boccascena di 7 metri; il sistema di botole, che interessa quasi tutta la sua superficie, e la macchina scenica prevista permettono una straordinaria capacità di trasformazione e di adattamento alle diverse esigenze sceniche, anche esterne, in dialogo con l’anfiteatro che lo fronteggia.

L’Accademia Neoumanistica Aureliana

L’Accademia Neoumanistica della Fondazione Brunello e Federica Cucinelli, con il suo garbato edificio restaurato, costituisce una prestigiosa sede formativa con lo scopo di promuovere “la cura del valore umano”.

Le sue classi – arte, religione, impresa e scienza – sono i fondamenti che sostengono una ricerca che mira a sensibilizzare verso i valori morali e conoscitivi, il bene comune, l’educazione civica e l’aspirazione a un’umanità responsabile in sintonia con la natura.

Accademia Umanistica - Solomeo
Accademia Umanistica - Solomeo

L’Accademia ospita la Biblioteca Neoumanistica Aureliana, ricca di libri antichi e moderni oltreché luogo di incontri culturali dedicati di volta in volta all’approfondimento di temi filosofici, storici, letterari ed artistici. Platone e Aristotele, Seneca e Marco Aurelio, Pico della Mirandola e Giordano Bruno, Leonardo e Michelangelo, Montesquieu e Kant sono solo alcuni dei principali interlocutori con i quali l’ospite della Biblioteca è invitato a dialogare, senza trascurare qualche percorso nelle filosofie e letterature internazionali del nostro tempo. Ampia è la dotazione di classici in lingue straniere, comprese quelle meno scontate come la mongola, l’ebraica, la giapponese e l’indiana.

Accademia Umanistica - Solomeo

Scoprire Solomeo