Eventi e Attività Culturali

Un insieme di eventi e attività culturali anima l’antico borgo di Solomeo. Nella stagione estiva, il Festival Villa Solomei accoglie i visitatori con concerti ed incontri musicali nei luoghi più rappresentativi dell’acropoli, e la festa Solomeo Rinascimentale invita ad immergersi in un vero e proprio viaggio nel tempo che rievoca tradizioni e sapori antichi. Durante tutto l’anno, l’Oratorio Laico organizza attività sportive e culturali dedicate ai più giovani.

eventi-a-solomeo

Festival Villa Solomei

L’Anfiteatro, la Piazza del castello e la Chiesa di San Bartolomeo sono alcuni dei luoghi che ospitano il Festival Villa Solomei con concerti ed eventi dedicati alla bella musica, in particolare quella classica. Un’offerta artistico-musicale di alto livello, i cui protagonisti sono musicisti e compositori del panorama italiano e internazionale.

Nelle varie edizioni, artisti provenienti da tutto il mondo hanno fatto conoscere agli spettatori tradizioni musicali di luoghi lontani, antichi e affascinanti. Il Festival Villa Solomei nasce nel 1998 ed è dedicato alla memoria di Don Alberto Seri, amato parroco di Solomeo e fondatore nel 1986 del “Coro Canticum Novum”.

Festival Villa Solomei

Solomeo Rinascimentale

Solomeo Rinascimentale

Nata nel 1979, Solomeo Rinascimentale è una manifestazione particolarmente suggestiva che riporta l’acropoli indietro nel tempo. Alla luce delle fiaccole e accompagnati per le vie del borgo dagli stornelli dei cantori e dei menestrelli, i visitatori sono invitati a rivivere antichi giochi rappresentati da giullari e artisti di strada, ammirare abili artigiani realizzare manufatti tradizionali e degustare piatti tipici della cucina umbra.

Solomeo Rinascimentale si svolge ogni anno nell’ultima decade di luglio, è organizzata dalla Società Filarmonica di Solomeo insieme alla festosa partecipazione degli abitanti del borgo.

Oratorio Laico

L’Oratorio Laico è dedicato alla memoria del sacerdote don Alberto Seri (1927-1997), che per la sua azione spirituale e sociale è ricordato con grande amore da tutta la gente di Solomeo. Egli sapeva parlare all’anima delle persone e accompagnava questa azione pastorale con l’organizzazione di attività sportive e artistiche. Per questo, ai piedi del borgo è nato un parco di sei ettari che comprende uno stadio da calcio, piccole palestre e un vasto giardino.

Un luogo aperto, dove i ragazzi e le loro famiglie si ritrovano per dedicarsi alle discipline sportive e per trascorrere in modo sano piacevoli momenti all’aria aperta, organizzando giochi e attività culturali. All’ingresso del parco vi è il Monumento a don Alberto Seri e rappresenta il sacerdote insieme ai ragazzi ai quali ha dedicato gran parte della sua attività pastorale.